Rally LANA 2018 ritorna dopo diciassette anni

Rally Lana 2018: a volte ritornano!

Rally Lana 2018, dopo diciassette anni di assenza ritorna il mitico Rally della Lana, giunto alla sua 31esima edizione.

L’ultima volta si era svolto nel 2001, ma la nuova edizione è totalmente rinnovata, rinverdita e insaporita, anche se ridotta. Immagino che ciò sia stato pensato per una migliore organizzazione e anche per le molte restrizioni imposte dai tempi moderni.

L’ultima volta che avevo assistito al Rally Lana avevo una 127 verde salvia che odiavo, una Vespa PX nera e un po’ di anni in meno. Non era l’ultima edizione del 2001, ovviamente, ma è quella che ricordo.

Si seguiva il Rally lasciando l’auto in posti improbabili, correndo per spostarsi fra un passaggio e l’altro. Ci si arrampicava sui parapetti, ci si accalcava sui bordi delle curve a gomito per vedere più da vicino i “leva”. Le mitiche prove speciali di Soprana, Baltigati, la Romanina.. per quel che ricordo in notturna.

Oggi forse sarebbe stato impensabile ripartire con un percorso così complesso e penso che la scelta degli organizzatori di limitare il percorso sia lodevole. Nella prova speciale alla quale ho assistito la sorveglianza era presente ed attenta. Oggi è un imperativo, una volta si era un po’ più “naif” e spericolati. Ma va bene cambiare, chissà che in un futuro non si rivedano gli antichi fasti.

Non sto a darvi il programma, non è il mio scopo, potete trovare le informazioni sul sito della gara.

Io vi propongo qualche immagine, la prima ovviamente quella di vincitori, solo perché hanno vinto.. la mia foto è così-così..

rally lana 2018 biella rally lana 2018 biella
Clicca sulle immagini per ingrandirle.
Alcune mie foto sono in vendita su Adobe Stock - clicca qui per acquistare

Per saperne di più

In genere scrivo di viaggi e di natura, ma saltuariamente seguo gli avvenimenti sportivi del mio territorio e oltre. Se vi interessano questi argomenti potete vedere altri articoli di questo genere nella categoria sport.

Propongo solo gli scatti che mi sono venuti bene o che mi piacciono per situazione, colori, inquadratura ed altre valutazioni puramente fotografiche (volevo dire artistiche ma mi sono trattenuto 🙂 ). Questo per dire che se qualche concorrente cercasse le proprie foto e non le trovasse, probabilmente la foto non è venuta bene oppure ero distratto.

Se l’articolo ti è piaciuto seguimi su Facebook o lascia un commento a fondo pagina, verrà visualizzato il nome che hai scritto (non è obbligatorio indicare il cognome e puoi usare un nome di fantasia). L’email ed altri dati servono per controllo e non saranno pubblicati ne’ aggiunti alla newsletter o usati a scopi pubblicitari.

Grazie!

da |2018-08-26T21:38:09+00:00agosto 26th, 2018|Categories: Sport|Tags: , , |

Informazioni sull’Autore:

Amo luoghi lontani, animali esotici e persone di cultura diversa. Se dovessi scegliermi una definizione "ufficiale", questa potrebbe essere fotografo naturalista e di viaggio, ma mi piace considerarmi un cacciatore di avventure con una macchina fotografica. Viaggiare e fotografare non sono le mie uniche passioni: mi piace correre, arrampicare ed andare in bicicletta, insomma.. non mi annoio! I testi sono riproducibili con licenza Creative Commons / Le fotografie sono © Massimo Basso. Alcune MIE FOTO sono IN VENDITA su Adobe Stock - clicca qui per acquistare

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.