Se dico un salto ad Horseshoe Bend non sto scherzando!

Horseshoe Bend sapete dov’è? Per una volta non voglio tediarvi con dati e storie, almeno non più di tanto.. 🙂

Solamente qualche fotografia, un po’ di indicazioni e qualche raccomandazione sulla vostra visita ad Horseshoe Bend.

Intanto tutti sappiamo che cosa significa “bend”, ovvero “curva”. E questo è il posto: la curva più famosa degli Stati Uniti.

L’Horseshoe Bend è una grande curva a ferro di cavallo (in inglese Horseshoe) del fiume Colorado, è situata a pochi chilometri da Page in Arizona e dall’Antelope Canyon, (visitate il link per vedere l’articolo)a valle della diga di Glen Canyon e del lago Powell.

L’Horseshoe Bend è scavata tra pareti alte fino a 300 metri ed è possibile ammirarla dall’alto dopo una brevissima camminata su un sentiero che parte dalla Route I89.

Horseshoe Bend può anche essere vista dall’alto, programmando con anticipo un giro in elicottero, per esempio da questo sito

Horseshoe Bend, la curva più famosa degli States, a Page in Arizona

Cosa mi ha colpito.

Innanzitutto non servono guide per arrivare e la camminata dura proprio una decina di minuti, pertanto il posto, come potete ben immaginare è molto frequentato, anche se non affollato, almeno quando ci siamo stati noi.

Quando arrivi e per la prima volta ti sporgi ti manca il fiato, ho dovuto fare ricorso a tutto il mio self control per avvicinarmi al bordo e scattare le fotografie.

Non ci sono paratie, non ci sono protezioni, anche se all’epoca della mia visita stavano costruendo un punto panoramico.

La cosa che mi ha impressionato di più è vedere un sacco di ragazzi che per strappare un’immagine accattivante corrono dei pericoli inenarrabili. Il pericolo non consiste tanto nello sporgersi o nel mettersi in posizioni potenzialmente pericolose, quanto nel fatto di poter essere urtati o spintonati da incauti vicini.

Quando siamo stati nel posto siamo stati testimoni di una scena dove un cane, spaventato dal pericolo dello strapiombo, richiamava i suoi padroni, mentre questi lo costringevano ad avvicinarsi al bordo del precipizio. Un classico esempio di un cane che ha più testa dei padroni?

Horseshoe Bend, la curva più famosa degli States, a Page in Arizona

L’ho fatto anch’io

Ebben sì, alla fine ho ceduto anch’io e ho voluto scattare la mia HERO PICTURE, anche se devo dire che mi è costata un po’ di patema d’animo. Ma si sa, quando sei in ballo a volte ti lasci prendere..

Horseshoe Bend, la curva più famosa degli States, a Page in Arizona

Continuate a seguirmi, ci mancano ancora un po’ di avventure.. sto preparando nuovi articoli..

Solo un’ultima indicazione per i fotografi, un 24mm è al limite per inquadrare tutta la scena.. fate le vostre deduzioni..

Horseshoe Bend, la curva più famosa degli States, a Page in Arizona

Il nostro viaggio negli USA

Sto pubblicando gli articoli dei singoli parchi. Cliccate sui link già attivi, per gli altri dovete pazientare..

Ecco l’itinerario del nostro Viaggio in USA negli Stati Uniti Sud Ovest

Prima tappa Las Vegas Sin City, la citta’ del peccato – ma lo è ancora? I murales si downtown Las Vegas – Fremont Street Las Vegas (270 miglia da Los Angeles, 4 ore senza traffico, ma contatene 6 o 7 in caso di traffico, specialmente il fine settimana): Articoli già pubblicati: Vedi qui per gli articoli su Las Vegas

Zion National Park (160 miglia, 2,5 ore) Escursione nello Zion Canyon National Park

Bryce Canyon (88 miglia, 2 ore) – Fotografare il Bryce Canyon

Moab – Arches National Park, passando attraverso Escalante e Capitol Reef (270 miglia, 6-7  ore).. sarebbe stato meglio prevedere una sosta, ma la disponibilità di strutture non è il massimo. – Escursione negli Arches (video) Visita al parco nazionale degli Arches  (fotografie)

Monument Valley (155 miglia, 2,5 ore) – in arrivo

Antelope Canyon (125 miglia, 2 ore) Scegliere fra Lower Antelope Canyon e Upper Antelope Canyon

Horseshoe Bend (10 miglia, 15 minuti Un Salto a Horseshoe Bend

Grand Canyon (135 miglia, 3 ore) Escursione nel Grand Canyon

Seligman sulla Route 66 (102 miglia, 2 ore) meglio fermarsi ad Oatman – in arrivo

Las Vegas (si, di nuovo.. 177 miglia, 3 ore)

Death Valley (141 miglia, 3 ore) – La Valle della Morte

Los Angeles (270 miglia, 5 ore)

Las Vegas (si, di nuovo..  no, dai, scherzo!!) 🙂

Parti per gli Stati Uniti

Per saperne di più

Questa non vuol essere una guida e nemmeno una recensione. Questo è il mio viaggio, raccontato come io l’ho vissuto, con le mie impressioni, inclusioni ed omissioni. Per insaporire e dare un contesto alle fotografie.

Per saperne di più sui miei viaggi in America date un’occhiata a questa pagina dove sono raccolti alcuni articoli su Stati Uniti ed Alaska  se non vi basta potete dare uno sguardo agli ultimi articoli pubblicati oppure cercare nel blog scegliendo dai tag o dalle categorie a vostro piacimento.

Se l’articolo ti è piaciuto seguimi su Facebook lascia un commento a fondo pagina. Verrà visualizzato il nome che hai scritto (non è obbligatorio indicare il cognome). L’email ed altri dati servono per controllo e non saranno pubblicati ne’ aggiunti alla newsletter o usati a scopi pubblicitari.

Grazie!

Seguimi su Facebook e Instagram –>