La civetta – fotografie dal delta del Danubio

La civetta – athene noctua

La civetta si trova in tutto l’Emisfero nord, in Europa, Asia ed Africa del nord. In Italia è un uccello molto comune ed è diffuso in quasi tutta la penisola soprattutto nelle vicinanze degli abitati. Raramente si trova oltre i 1000 m di altitudine in quanto la neve limita le sue fonti alimentari.

civetta

La civetta, come molti altri animali notturni, è considerato un animale che porta sfortuna. Nell’antica Grecia, invece, la civetta era considerata sacra per la dea Atena, dea della sapienza (da qui il nome Athene noctua, cioè «notturna») ed era raffigurata in molti portafortuna.
Il termine civetta è usato anche per una donna vanitosa. Questo rapace infatti veniva usato dai cacciatori come richiamo per ingannare i piccoli uccelli che li attraeva con comportamenti particolari, ritenuti irresistibili per le prede.

Queste castigano i loro schermidori, privandoli di vita, ché così ha ordinato natura, perché si cibino.

(Leonardo da Vinci)

By | 2016-10-17T18:48:08+00:00 novembre 10th, 2015|Categories: Europa|Tags: , |0 Commenti

About the Author:

Amo luoghi lontani, animali esotici e persone di cultura diversa. Se dovessi scegliermi una definizione "ufficiale", questa potrebbe essere fotografo naturalista e di viaggio, ma mi piace considerarmi un cacciatore di avventure con una macchina fotografica. Viaggiare e fotografare non sono le mie uniche passioni: mi piace correre, arrampicare ed andare in bicicletta, insomma.. non mi annoio!

I testi sono riproducibili con licenza Creative Commons / Le fotografie sono © Massimo Basso

Scrivi un commento